Cari Amici dell’Unitre di Sant’Ambrogio,

come ormai consuetudine sono onorato e felice di  inviarVi il mio ben augurale saluto e ringraziamento per il nuovo anno di attività. Sono sempre più stupito dall’esempio che Voi concretamente a tutti date con la Vostra vivacità intellettuale e generosità di volontari, per questo ritengo il termine “terza età” del tutto obsoleto, per Voi parlerei di seconda giovinezza, tanto siete di stimolo ed esempio per tutti di vitalità fisica e curiosità intellettuale. Basta infatti scorrere il fitto e variegato programma di incontri e di attività anche fuori porta che ogni anno predisponete, per capire quanto sia prezioso ed utile il Vostro lavoro per la nostra Comunità e quanto siate coinvolgenti e presenti in quasi tutte le principali iniziative del Paese. Per questa Vostra cittadinanza attiva Vi ringrazio di cuore a nome mio personale e di tutti i cittadini di Sant’Ambrogio. Un caro saluto a tutti.

Dario Fracchia, sindaco di Sant’Ambrogio di Torino

 

L’UNITRE, rappresenta per Sant’Ambrogio un importante ed ormai consolidata realtà capace di offrire alla Cittadinanza molteplici opportunità in ambito culturale.L’UNITRE è un laboratorio continuo ed instancabile, aperto alla vita nelle sue più diverse esperienze, culturali, sociali e ludiche, come dimostra la varietà dell’offerta formativa cui si fa portatore questo libretto con il quale l’UNITRE di Sant’Ambrogio propone non un semplice elenco di iniziative ma, un progetto mirato a far sentire protagonisti tutti i soggetti che vi aderiscono.Elemento centrale di questo progetto è l’idea forte di Educazione Permanente che,  nella società postmoderna e nelle realtà locali, sia capace di sostenere e coltivare un pensiero teso verso la cultura di valori anche etici che si sostituiscano ai valori, spesso effimeri, proposti come unici dai modelli ricorrenti e di moda dell’efficienza, del profitto, dell’azione frenetica, della ricerca del piacere.Saluto con affetto e sentimenti di gratitudine il Presidente ed i suoi collaboratori del Consiglio Direttivo, i Docenti, i Volontari tutti e gli Associati Studenti, che costituiscono il cuore pulsante dell’Associazione; auguro a tutti Voi un’ottima riuscita affinchè il nuovo anno accademico sia una gratificante avventura di promozione sociale e culturale.

Antonella Falchero Assessore alla Cultura