Quella dell’Unitre di Sant’Ambrogio è un’esperienza che da 25 anni si ripete coniugando in modo esmplare cultura e voglia di stare insieme con una straordinaria capacità di creare occasioni per intrecciare nuovi legami e costruire peecorsi condivisi nel panorama dell’associazionismo santambrogese.

La mia riconoscenza va a tutti gli appartenenti al direttivo, ai docenti, ai volontari ed agli studenti che con il loro impegno mantengono viva e rinnovano l’offerta formativa attraverso approfondimenti e cponfronti su temi capaci di attrarre nuovi associati e continuare a fidelizzare gli appassionati frequentatori.

Stare insieme, costruire insiem, condividere insieme è ringiovanire insieme.

Insieme dobbiamo collaborare per la diffusione di una cultura che combatta la violenza, che aiuti a non dimenticare la storia per evitare errori del passato, che instilli il vslore della collaborazione  e promuova ideali determinanti per una società civile: rispetto per le istituzioni, peer il prossimo, per l’ambiente, senso della giustizia e onestà.

Auguro a tutti voi un buon anno accademico ricco di soddisfazioni e crescita personale e vi saluto lasciandovi un pensiero come occasione di riflessione….”siate sempre il meglio di Voi stessi”

Antonella Falchero, sindaco di Sant’Ambrogio di Torino

Se non potete essere un pino sulla vetta del monte,

siate un cespuglio nella valle,

ma siate il miglior piccolo cespuglio sulla sponda del ruscello.

Siate un cespuglio se non potete essere un albero.

Se non potete essere una via maestra, siate un sentiero.

Se non potete essere il sole, siate una stella,

non con la mole vincete o fallite.

Siate il meglio di qualunque cosa siate:

Cercate ardentemente di scoprire

a cosa siete chiamati,

e poi mettetevi a farlo appassionatamente.

(Martin Luther King)

 

 

Credo che l’UNITRE sia una grande risorsa per Sant’Ambrogio, una realtà consolidata e capace di offrire a tutti i cittadini nuovi stimoli e opportunità di apprendimento e socializzazione.

Infatti, sono ormai venticinque anni che quest’associazione arricchisce il nostro paese, grazie all’energia e all’impegno di tutti i volontari che rendono possibile un programma cosi`vasto ed interessante di iniziative e corsi.

Quella che ritrovo nell’UNITRE è l mia idea di cittadinanza attiva e di partecipazione alla vita collettiva, un progetto che mantiene attiva e coesa la comunità e che, piu`in generale, per me rappresenta anche la bellezza di vivere in un paese, dove le persone si conoscono, si incontrano e si arricchiscono a vicenda.

Per tutte queste ragioni, vi ringrazio di cuore e auguro a tutti un buon anno di attività.

Arianna Senore,  Assessore alla Cultura